La telemedicina è il futuro, ma che cosa si intende esattamente con questo termine? Questo genere di servizio rappresenta una parte integrante del ridisegno strutturale ed organizzativo della rete di assistenza del Paese. Se avete bisogno di un medico potete collegarvi alla Rete, direttamente da casa vostra, senza recarvi in ambulatorio, per ottenere un teleconsulto. Attenzione, il professionista potrebbe collegarsi con gli utenti attraverso un video. Il servizio infatti funziona con un’apposita piattaforma.

Cos’è il protocollo di trasmissione astm

Il protocollo astm viene utilizzato per la trasmissione elettronica delle informazioni digitali tra gli strumenti clinici di laboratorio e sistemi informatici.

Gli strumenti di laboratorio clinico in esame sono quelli che misurano uno o più parametri da uno o più campioni di pazienti.  Spesso sono degli strumenti che misurano molti parametri da molti campioni di pazienti.

I sistemi informatici che sono qui considerati sono quelli che sono predisposti per accettare i risultati dallo strumento per un’ulteriore lavorazione,  conservazione, report, o manipolazione.

 

Stai sviluppando un progetto riguardo elettromedicali e cartella clinica ?

 

 

Elettrocardiografo portatile per smartphone e tablet

D-Heart propone un elettrocardiografo portatile brevettato collegabile a smartphone e tablet che consente a chiunque di eseguire in autonomia un’elettrocardiogramma di elevata qualità e condividerne i risultati con il proprio medico tramite mail.

banner-rhs-720300

Kit per le diagnosi di malattie autoimmuni

logo-dDiamante sviluppa e commercializza innovativi kit diagnostici per la diagnosi delle malattie autoimmuni. Diamante prevede un servizio CUSTOMER development per la produzione ecosostenibile di nanoparticelle virali vegetali “personalizzate” e una linea di ricerca scientifica per disporre costantemente di prodotti all’avanguardia.

banner-rhs-720300

Acquisire il suono dallo stetoscopio e convertirlo in digitale – Arcon

logo-arconArcon è un azienda che propone un dispositivo brevettato che si interfaccia con lo stetoscopio, ne acquisisce i suoni e li converte in dati digitali per salvare l’auscultazione e condividerla con medici specialisti. I suoni possono essere amplificati, filtrati e inviati a smartphone, cuffie, pc, centrali di telemedicina così da permettere al personale medico di effettuare una migliore diagnosi e monitoraggio di patologie.

banner-rhs-720300

Lab on chip per la rilevazione delle proteine in fluidi biologici

imageRealizza lab on chip per la rilevazione delle proteine in fluidi biologici quali sangue intero o l’urina. La tecnologia, protetta da brevetti, permette la realizzazione di chip flessibili e robusti, adatti all’uso in ambienti non controllati come in una casa o all’aperto. Tali chip possono essere incorporati in cartucce che si possono connettere a dispositivi come tablet e smartphone in modo da inviare i relativi dati al proprio medico.

http://www.dianax.eu/

banner-rhs-720300

Dispositivo cardiaco impiantabile per la terapia dell’insufficienza cardiaca – Eucardia

Eucardia sta lavorando allo sviluppo di un dispositivo cardiaco impiantabile innovativo per la terapia dell’insufficienza cardiaca avanzata, l’Heart Damper. L’obiettivo è di migliorare la qualità della vita di un elevato numero di pazienti, offrendo loro una soluzione più semplice, precoce, praticabile, economica e meno invasiva delle attuali assistenza cardiache.

banner-rhs-720300

Robot per operazioni regione addominale

logo-valuebiotechHa prototipato un robot che permetterà ai medici di operare nella regione addominale effettuando una sola incisione senza lasciare cicatrici. Il robot si compone di due braccia robotiche, dotate di tutti gli strumenti utili e si avvale di una piattaforma chirurgica facile da utilizzare e da trasportare.

sito internet: http://www.valuebiotech.com/

banner-rhs-720300

Cos’è e a cosa serve il protocollo hl7

Cos’è il protocollo HL7

L’HL7 è originariamente sviluppato negli Stati Uniti dove nel 1987 viene pubblicata la versione 1.0.
L’HL7 organization si occupa di sviluppare e pubblicare le specifiche del protocollo HL7 a livello “applicazione” per la comunicazione tra diversi processi e sistemi in ambiente sanitario.
Ad oggi (dalla versione 2.5, l’HL7 è uno standard approvato dall’ANSI) l’HL7 è lo standard per la comunicazione di messaggi più diffuso al mondo nell’IT in ambito sanitario ed è stato adottato dall’intera comunità internazionale soprattutto per gli elettromedicali, tanto è che vi sono circa 30 sezioni nazionali con 40 gruppi di lavoro che ne contribuiscono allo sviluppo.

Sicurezza livello 7 nel modello OSI

È chiamato livello 7 perché si pone a questo livello nel modello OSI (Open Systems Interconnection), dove il più basso è il livello di comunicazione fisica e il più alto è livello di applicazione che riguarda i cosiddetti programmi applicativi. A differenza di altri standard come il DICOM, l’HL7, ponendosi al livello più alto o livello applicativo, si concentra solo su dati e informazioni che devono essere scambiate con i messaggi.

A cosa serve

  1. Supportare lo scambio di dati definendo un formato ed un protocollo per le applicazioni informatiche tra sistemi eterogenei. L’implementazione è indipendente dal linguaggio di programmazione e dal sistema operativo e deve supportare tutti i metodi di comunicazione compatibili con il livello 7 del modello OSI
  2. Raggiungere il più alto grado di standardizzazione possibilenell’uso e nel formato dei dati permettendo allo stesso modo la personalizzazione per adattarsi a necessità specifiche o a variazioni locali
  3. Supportare nuove necessità, introducendo estensioni alla versione attuale o nuove release mantenendo la compatibilità con le versioni precedenti
  4. Negoziare e trovare un accordo tra le applicazioni al fine di gestire le differenze che esistono nei vari processi amministrativi tra strutture sanitarie diverse, quando non è stato previsto un modello di elaborazione standard
  5. Permettere a implementazioni locali l’uso di messaggi o parti di messaggio personalizzati, evitando conflitti con le versioni future dello standard
  6. Integrare lo standard con nuove transazioni o nuovi dati; è importante che questi aggiornamenti possano essere implementati nella applicazione che li richiede, senza per questo dover aggiornare tutti gli altri applicativi

Devi sviluppare un progetto nel campo health ?