Commenti su WordPress

In questo capitolo della nostra Guida WordPress andremo a vedere cosa sono i commenti su WordPress e come gestirli.
I commenti sono una caratteristica dei blog che consentono ai lettori di rispondere ai messaggi. In genere, i lettori forniscono semplicemente i propri pensieri sul contenuto dell’articolo, ma possono anche fornire collegamenti ad altre risorse, generare discussioni o semplicemente complimentarsi con l’autore per un articolo ben scritto. I commenti ti consentono di interagire di più con i visitatori del tuo sito e di generare feedback e discussioni sui tuoi messaggi. I commenti possono essere controllati e regolati attraverso l’uso di filtri per la lingua e il contenuto e, se preferisci, possono anche essere accodati per l’approvazione prima che siano visibili sul sito web. Questo è utile per gestire lo spam dei commenti. Quando fai clic sull’opzione del menu “Commenti”, ti verrà mostrato un elenco di tutti i commenti sul tuo sito.

Nella parte superiore dello schermo sono presenti collegamenti che consentono di filtrare l’elenco dei commenti per mostrare solo i commenti in sospeso, approvati, contrassegnati come spam o presenti nel cestino. Il numero tra parentesi ti consiglierà quanti ce ne sono per quel particolare tipo.

Oltre alle impostazioni standard che ti consentono di gestire i tuoi commenti, l’installazione predefinita di WordPress viene fornita con un eccellente plugin che consente di filtrare lo spam dai tuoi commenti. Questo plugin si chiama Akismet. Dopo aver attivato il plugin Akismet, è necessario fornirgli una chiave API. Puoi trovare una chiave API e trovare ulteriori informazioni sul sito Web di Akismet.
Quando si posiziona il puntatore del mouse su ciascuna riga nell’elenco dei commenti, alcuni collegamenti appariranno sotto il commento.

  • Non approvare / Approvare: consente di non approvare il commento. Questo interromperà la visualizzazione dello stesso sul tuo sito. Se il commento è già non approvato, questo link cambierà in “Approva”, per consentire all’utente di approvare il commento
  • Rispondi: consente di scrivere un commento di risposta
  • Modifica rapida: consente di modificare rapidamente il nome, l’e-mail o l’URL del commentatore e il commento effettivo
  • Modifica: consente di modificare il nome, l’e-mail o l’URL del commentatore e il commento effettivo. Consente inoltre di contrassegnare il commento come “Approvato”, “In attesa” o “Spam” e modificare la Data e l’Ora
  • Spam: consente di contrassegnare il commento come spam
  • Cestino: consente di contrassegnare il commento come Cestino. Una volta nel cestino, puoi ripristinarlo se hai commesso un errore o eliminarlo definitivamente. Se desideri modificare lo stato di numerosi commenti contemporaneamente, fai clic sulle caselle di controllo accanto ai commenti che desideri modificare e quindi scegliere “non approvare”, “Approva”, “Contrassegna come spam” o “Sposta” nel cestino dall’elenco a discesa “Azioni in blocco” nella parte superiore della pagina. Dopo aver selezionato l’opzione appropriata, fare clic sul pulsante “Applica”.

Risposta ai commenti su WordPress

Per rispondere a un commento che qualcuno ha scritto su uno dei tuoi messaggi, passa con il mouse sopra il commento e fai clic sul link “Rispondi” quando viene visualizzato. Un campo di modifica apparirà sotto il commento dove è possibile digitare la risposta.

Quando hai scritto il tuo commento, fai clic sul pulsante “Rispondi” o, in alternativa, fai clic su “Annulla” per interrompere la risposta e annullare la modifica. L’editor che appare quando si risponde o si modifica un commento (usando i link Rispondi, Modifica rapida o Modifica) è molto simile all’editor quando si crea o si modifica una pagina o un post, ma non è altrettanto intuitivo. Nella parte superiore dell’editor ci sono numerosi pulsanti di formattazione. Questi pulsanti forniscono funzionalità di formattazione HTML di base quando si compone un nuovo commento di risposta o si modifica un commento esistente. I pulsanti funzionano in due modi. Facendo clic su un pulsante senza evidenziare prima alcun testo, verrà semplicemente inserito il tag HTML iniziale pertinente per quel pulsante. Ad esempio, facendo clic sul pulsante “Grassetto”, il tag < strong> HTML verrà inserito nel tuo commento. Facendo nuovamente clic sul pulsante “Grassetto”, il tag verrà chiuso inserendo il tag di chiusura </ strong>. Se evidenzi il testo prima di fare clic su un pulsante, entrambi i tag di apertura e di chiusura verranno inseriti attorno al testo evidenziato. Ad esempio, evidenziando il testo, “testo in grassetto”, prima di fare clic sul pulsante Grassetto verrà inserito “< strong> testo in grassetto </ strong>”.

Grassetto – Testo in grassetto

Corsivo – Testo in corsivo

Collegamento: utilizzato per inserire un collegamento al sito Web. Quando si fa clic sul pulsante, viene visualizzata una finestra pop-up in cui si digita l’URL a cui si desidera collegare

Blockquote – Usato come modo di mostrare una citazione. Come verrà visualizzato dipenderà interamente dal tema che il tuo sito sta attualmente utilizzando

Elimina – Usato come modo per mostrare del testo cancellato. Come verrà visualizzato dipenderà interamente dal tema che il tuo sito sta attualmente utilizzando, ma di solito viene mostrato il testo con una barratura

Inserisci – Usato come modo di mostrare il testo inserito. Come verrà visualizzato dipenderà interamente dal tema che il tuo sito sta attualmente utilizzando, ma in genere viene eseguito mostrando il testo con una sottolineatura

Immagine: utilizzata per inserire un’immagine nel testo. Quando il pulsante viene cliccato una finestra pop-up apparirà dove si digita l’URL dell’immagine che si desidera inserire

Elenco non ordinato: utilizzato per inserire un elenco non ordinato (elenco puntato)

Elenco ordinato: utilizzato per inserire un elenco ordinato (elenco numerato)

Voce elenco: utilizzata per inserire un elemento dell’elenco nell’elenco ordinato o non ordinato

Codice: usato per indicare un pezzo di codice

Altro – Inserisce il tag More nella tua pagina. La maggior parte dei blog mostra solo un piccolo estratto di un articolo e ti viene richiesto di fare clic sul titolo del articolo o sul link “Leggi altro …” per continuare a leggere il resto dell’articolo. Quando inserisci un tag “Altro” nel tuo articolo, tutto ciò che precede il tag viene considerato come questo estratto. La maggior parte delle volte si utilizza questo pulsante solo quando si crea un articolo su un blog, piuttosto che su una pagina

Chiudi tag: utilizzati per chiudere i tag aperti. Se, ad esempio, hai fatto clic sui pulsanti Grassetto e Corsivo per inserire i loro tag di apertura, facendo clic sul pulsante Chiudi tag verranno inseriti entrambi i tag di chiusura corrispondenti, nell’ordine corretto

Modifica dei commenti su WordPress

Esistono due modi per modificare un commento. Una volta passato il mouse su un singolo commento, puoi fare clic sul link Modifica rapida o sul link Modifica. Entrambi svolgono una funzione simile, tranne per il fatto che l’opzione Modifica consente anche di contrassegnare il commento come Approvato, In attesa o Spam, nonché di modificare Data e Ora.

Modifica rapida

Facendo clic su “Modifica rapida”, il commento verrà sostituito con un editor che consente di aggiornare il commento, il nome dell’autore del commento, l’indirizzo email e l’URL.


Al termine, fai clic su “Aggiorna commento” per salvare le modifiche o fai clic su “Annulla” per annullare le modifiche e tornare all’elenco dei commenti.

Modifica

Facendo clic su Modifica verrà visualizzato l’editor su una nuova pagina. Come l’opzione Modifica rapida, puoi aggiornare il commento, il nome dell’autore del commento, l’indirizzo email e l’URL.
L’opzione Modifica ti dà anche la possibilità di impostare il commento Stato e modificare il commento Data e ora. Lo stato dei commenti può essere impostato su Approvato, In attesa o Spam. Hai anche la possibilità di spostare l’oggetto nel Cestino facendo clic sul link “Sposta nel Cestino”.

È possibile modificare la data e l’ora di invio del commento facendo clic sul collegamento Modifica accanto alla data e all’ora. Dopo aver fatto clic su Modifica, diversi campi appaiono sotto la data e l’ora originali. Aggiornare i campi se necessario e fare clic sul pulsante OK per salvare la nuova data e ora.
Una volta terminato l’aggiornamento del commento, fai clic sul pulsante Aggiorna per salvare le modifiche. Se si desidera annullare le modifiche, fare clic sul pulsante Indietro del browser o fare clic sull’opzione di menu Commenti per tornare all’elenco dei commenti.

Approvare o non approvare commenti su WordPress

Se è stato inviato un commento inappropriato, potresti desiderare di annullarlo. Questo interromperà la visualizzazione del commento sul tuo sito. Passa il cursore sul commento e fai clic sul link “Non Approvare” per annullare l’approvazione del commento.
I commenti che sono già non approvati verranno visualizzati con uno sfondo colorato diverso all’interno del tuo elenco di commenti. Verranno inoltre evidenziati con una barra verticale rossa sul lato sinistro della riga. Passando il cursore sul commento verrà visualizzato un collegamento “Approva” anziché un collegamento “Non Approvare”.

Contrassegnare commenti su WordPress come spam e cestino

Se un commento spam è stato pubblicato sul tuo sito, puoi contrassegnarlo come spam semplicemente passando il cursore sopra il commento e facendo clic sul link Spam. Se stai usando il plugin Akismet e ti imbatti in un commento spam che Akismet ha mancato, contrassegnandolo come spam aiuterà Akismet a imparare e sarà meno probabile che non segnali commenti simili come spam in futuro.
Se desideri semplicemente rimuovere un commento, posiziona il cursore su di esso e fai clic sul link Cestino.

Per svuotare il Cestino, fai clic sul link Cestino nella parte superiore della pagina per visualizzare tutti i commenti che sono stati contrassegnati come Cestino. Questo collegamento verrà visualizzato insieme a un numero tra parentesi che indica quanti commenti sono contrassegnati come Cestino. Per rimuovere definitivamente tutti questi commenti, fai clic sul pulsante “Svuota cestino”. Non ti verrà richiesta una conferma.
Per rimuovere tutti i commenti spam, fai clic sul link Spam nella parte superiore della pagina per visualizzare tutti i commenti che sono stati contrassegnati come spam. Questo link verrà visualizzato insieme a un numero tra parentesi che indica quanti commenti spam ci sono. Per rimuovere definitivamente tutti questi commenti, fai clic sul pulsante “Svuota spam”. Non ti verrà richiesta una conferma.
Puoi anche eliminare un singolo commento spam in modo permanente facendo clic sul link “Elimina definitivamente” che appare quando si posiziona il cursore su ciascuna riga. Non ti verrà richiesta una conferma.

Se trovi commenti che sono stati contrassegnati come spam che non dovrebbero esserlo, fai clic sulle caselle di controllo accanto a loro e seleziona “Non spam“ dal menu Azioni collettive nella parte superiore della pagina. Fare clic sul pulsante Applica per confermare la scelta.
In alternativa, fai clic sul link “Non spam” che viene visualizzato quando passi il cursore su ogni riga.

In questo capitolo della nostra Guida WordPress abbiamo appena finito di vedere cosa sono i Commenti su WordPress e a che servono. Nel prossimo capitolo andremo a vedere tutte le caratteristiche e i vari sottomenu di Aspetto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *