Conversione di contenuto esistente in blocchi con Gutenberg

Se si dispone di un sito WordPress esistente e si è appena passati a WordPress 5.0 (o superiore), è probabile che il contenuto esistente sia stato creato utilizzando l’Editor classico. Quando modifichi quella pagina o articolo nel nuovo Editor blocchi, tutto il contenuto apparirà all’interno di un Blocco Classico.

Puoi modificare i tuoi contenuti in questo blocco classico e salvare semplicemente le modifiche e la pagina dovrebbe apparire esattamente come in precedenza. Se si desidera utilizzare le nuove funzionalità di Block Editor, tuttavia, è possibile convertire facilmente questo contenuto in Blocks. Dopo aver fatto clic sul blocco, verrà visualizzata la barra degli strumenti dell’editor classico e, insieme ad essa, un’icona “Altre opzioni”. Nel menu “Altre opzioni”, fai clic sull’opzione “Converti in blocchi” per convertire il contenuto di questo blocco classico in singoli blocchi.

Dopo aver fatto clic sull’opzione “Converti in blocchi”, i tuoi contenuti verranno visualizzati nei singoli blocchi. I paragrafi di testo ora saranno in “Blocchi di paragrafo”, le virgolette saranno in “Blocchi di citazione”, le immagini saranno in “Blocchi immagine” e così via. Se sei felice che tutto sia stato convertito correttamente, fai clic sul pulsante “Aggiorna” nella parte superiore della pagina per salvare le modifiche.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *