Articoli riguardanti problematiche e curiosità del web marketing, da analytics ad adwords, ad articoli SEO, Mail marketing e articoli riguardati usabilità.

Posizionamento sito e-commerce Magento

Oggi fare affari attraverso un e-commerce è una di quelle cose che può iniziare a fare chiunque visti gli innumerevoli negozi online che invadono Internet.

Magento è una tecnologia comune dietro molti di questi negozi online.

Andiamo a vedere quali sono i modi per effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Magento ma prima, cos’è Magento?

Cos’è Magento?

Magento è un software di e-commerce open source. Quasi 770.000 siti web in tutto il mondo utilizzano o hanno utilizzato Magento.

Essendo una tecnologia molto popolare, Magento offre diversi modi in cui un sito che viene creato utilizzando Magento può essere ottimizzato per un posizionamento più elevato nella ricerca organica (SEO) ed ottenere, di conseguenza, più conversioni e vendite.

Posizionamento sito e-commerce Magento: best practice

Lo scopo di qualsiasi sito di e-commerce è attrarre traffico ed incrementare le vendite dei propri prodotti. Tutto ciò può essere tranquillamente ottenuto ottimizzando il sito con la SEO.

Magento ha rivoluzionato il modo in cui i venditori vendono online.

Con la sua abbondanza di funzionalità ed estensioni, aiuta i proprietari di e-commerce a presentare i loro prodotti in un modo efficace ed esteticamente gradevole.

La maggior parte degli acquirenti si fida maggiormente dei risultati organici rispetto agli annunci sponsorizzati, l’ottimizzazione della SEO (Search Engine Optimization) di conseguenza è il modo più sicuro per aumentare la visibilità del tuo sito web.

Ecco alcuni modi in cui possiamo aumentare il posizionamento del nostro sito e-commerce Magento:

Redirect 301 per prodotti Out Of Stock (esauriti)

Quando un prodotto è esaurito, di solito viene rimosso dall’elenco.

Tuttavia, quando i clienti vedono quei prodotti da un motore di ricerca, quello che di solito accade è che la pagina del prodotto dia un messaggio di errore 404.

Questo può essere molto scoraggiante, specialmente per i nuovi clienti che il più delle volte usciranno dal tuo sito web senza dare un’occhiata e peggio ancora, senza acquistare nulla.

Uno dei suggerimenti SEO fondamentali è invece reindirizzarli a una pagina di prodotto diversa, che non solo terrà a bada il cliente, ma preserverà anche il posizionamento della ricerca.

Crea un blog attorno ai tuoi prodotti

Il blog è stata una strategia di e-commerce di tendenza in quanto è il modo più semplice e sicuro per attirare il traffico sul sito web.

I blog su determinati argomenti e guide specifiche del settore riceveranno senza dubbio molte visite giornaliere: statisticamente queste pagine ricevono più visite rispetto ai prodotti stessi.

Tuttavia, anche se inizialmente i lettori potrebbero non guardare a ciò che vendi, saranno comunque esposti al nome della tua azienda, il che aumenterà la possibilità di ricordare il nome della società la prossima volta che stanno pensando di acquistare prodotti relativi al tuo sito web.

Creazione di una Sitemap

Probabilmente la cosa migliore che un webmaster, che sta usando Magento, può fare è creare la Sitemap XML.

Una sitemap è, come suggerisce il nome, una mappa / elenco contenente tutte le pagine del tuo sito, nonché i link che ognuna di queste pagine contengono.

Ciò significa che una volta che i robot di Google (crawler) si imbattono nella Sitemap del tuo e-commerce possono facilmente trovare tutte le altre pagine che lo formano, massimizzando le loro possibilità di posizionamento.

Questa procedura può essere impostata direttamente nel pannello di amministrazione di Magento.

Robots.txt

La visibilità dei motori di ricerca può svolgere un ruolo importante nelle classifiche.

I motori di ricerca indicizzano i siti web utilizzando, come abbiamo detto in precedenza, dei crawler, i quali effettuano delle scansioni su Internet alla ricerca di siti web e collegamenti, in modo che determinati siti possano apparire in relazione a una determinata parola chiave.

Il robots.txt crea delle linee guida per i crawler, mostrando loro il modo migliore per indicizzare il tuo negozio Magento.

Ciò significa che, se il robots.txt è impostato in modo corretto, i crawler prenderanno di mira le pagine più importanti, migliorando il posizionamento del tuo e-commerce.

Utilizza i social media

Questo è probabilmente il suggerimento più usato sul web al giorno d’oggi.

I social media sono stati un’esplosione fenomenale per la pubblicità e il marketing e sono il miglior braccio destro per la tua SEO.

Facebook, Instagram e Twitter sono straordinariamente utili per connettersi con i tuoi clienti esistenti e potenziali. Questi social non solo collegano al tuo sito web, ma sono anche un ottimo metodo per rimanere in contatto con i tuoi utenti e fornire assistenza clienti immediata che può essere riconosciuta pubblicamente.

Distingui i tuoi prodotti con delle descrizioni uniche

Scrivi sempre una descrizione che sia unica ed adatta al tuo prodotto. Tutto ciò per evitare di incorrere in sanzioni da parte di Google per contenuti duplicati.

Usa immagini originali per i tuoi prodotti

Parlando di immagini per i tuoi prodotti, dovresti utilizzare immagini originali invece di immagini prese da Internet. Si capisce a colpo d’occhio se un’immagine è fatta ad hoc per un prodotto oppure è un’immagine di stock. Se è il secondo caso, questo il più delle volte, danneggerà la tua credibilità.

Inoltre, dai alle tue immagini un titolo e tag alt appropriati. In questo modo avrai la possibilità di raggiungere un buon ranking anche nella sezione immagine del motore di ricerca.

Hai capito come effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Magento?

L’obiettivo di qualsiasi azienda è guadagnare e ciò è possibile solo ottenendo una posizione favorevole nei risultati dei motori di ricerca.

Magento è uno di quei CMS che ti permette in modo semplice e veloce di posizionare il tuo e-commerce sul motore di ricerca, l’importante è non dimenticare la SEO.

Spero che questo articolo su come effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Magento ti sia stato d’aiuto, nel caso dovessi riscontrare dei problemi, non esitare a contattarmi!

Posizionamento sito e-commerce Prestashop

Oggi fare affari attraverso un e-commerce è una di quelle cose che può iniziare a fare chiunque visti gli innumerevoli negozi online che invadono Internet.

Prestashop è una tecnologia comune dietro molti di questi negozi online.

Andiamo a vedere quali sono i modi per effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Prestashop ma prima, cos’è Prestashop?

Cos’è Prestashop?

Prestashop è un software di e-commerce open source. Quasi 670.000 siti web in tutto il mondo utilizzano o hanno utilizzato Prestashop.

Essendo una tecnologia molto popolare, Prestashop offre diversi modi in cui un sito che viene creato utilizzando Prestashop può essere ottimizzato per un posizionamento più elevato nella ricerca organica (SEO) ed ottenere, di conseguenza, più conversioni e vendite.

Posizionamento sito e-commerce Prestashop: best practice

Lo scopo di qualsiasi sito di e-commerce è attrarre traffico ed incrementare le vendite dei propri prodotti. Tutto ciò può essere tranquillamente ottenuto ottimizzando il sito con la SEO.

Ecco alcuni modi in cui possiamo aumentare il posizionamento del nostro sito e-commerce Prestashop:

Ottimizzazione della homepage

La tua home page è come la tua vetrina online. Quindi, non solo deve essere impressionante, ma deve anche posizionarsi più in alto nei risultati di ricerca.

Per fare ciò, dovresti includere il contenuto e la tua parola chiave più importante sulla tua homepage.

Il contenuto della home page e del prodotto principale non deve cambiare troppo spesso perché il motore di ricerca non è in grado di determinare ciò che è importante per te.

Inoltre, la home page deve essere veloce da caricare, priva di errori e offrire un’esperienza di navigazione piacevole, chiara ed intuitiva.

Determina le tue parole chiave

È indispensabile determinare le parole chiave e testarne il rendimento utilizzando lo strumento di Google Ads per la pianificazione delle parole chiave.

Puoi trovare le ricerche mensili globali e locali, la pertinenza e la concorrenza delle parole chiave. Le parole dove è più facile da competere sono le migliori.

Un altro strumento che vale la pena considerare è SEMrush sebbene sia uno strumento a pagamento.

Collegamenti esterni (Backlink)

Avere collegamenti da altri siti verso il tuo sito è anche una tecnica SEO comune che non si utilizza solo nel posizionamento di un sito e-commerce Prestashop.

Puoi contattare blogger e siti di stampa. I blogger possono concordare di scrivere sul tuo prodotto e fornire un link al tuo sito. Ciò non solo aiuterà a costruire collegamenti esterni, ma aumenterà anche la possibilità che il tuo sito attiri traffico da questi collegamenti.

Un altro modo per ottenere collegamenti esterni è quello di scrivere guest-post. Puoi ottenere un backlink al tuo sito con questi post.

Compila tutte le informazioni richieste sul prodotto

Compila tutti i campi richiesti come descrizione del prodotto, categorie e produttori con contenuti originali. Questo è molto importante dal punto di vista SEO.

Inoltre, dovresti sempre strutturare in modo corretto: meta title, meta descrizione nelle schede informative del prodotto. È inoltre necessario creare un URL appropriato.

Opzioni di condivisione sociale

Avere anche pulsanti di condivisione social sui tuoi siti web è di aiuto. Quando le persone condividono i tuoi contenuti con i loro amici, aumentano le possibilità di attirarli sul tuo sito. In questo modo, puoi attirare nuovi potenziali clienti per il tuo e-commerce.

Genera una sitemap e robots.txt

La Sitemap viene utilizzata per indicizzare le pagine e quindi è molto importante dal punto di vista SEO. Bisogna sempre generare una sitemap del nostro sito, che sia manualmente o tramite un modulo di Prestashop.

Il Robots.txt invece è un file generato automaticamente in Prestashop e informa i crawler e gli spider dei motori di ricerca quali parti del sito Prestashop non indicizzare.

È utile per risparmiare crawl budget e risorse del server.

Sito più veloce

Un sito di e-commerce lento può ridurre il tasso di conversione, le vendite e il ranking sul motore di ricerca. Quindi, è molto importante che il sito si carichi velocemente.

Alcuni suggerimenti importanti per avere un sito Web a caricamento rapido sono:

  • Comprimi, combina e memorizza nella cache per caricare più velocemente il sito.
  • Le immagini di scarsa qualità possono rallentare il sito web, pertanto è importante ottimizzare le immagini per un caricamento più rapido.
  • È necessario rimuovere tutti i moduli indesiderati poiché generalmente rallentano il sito. I moduli inattivi possono essere riconosciuti con l’aiuto del Prestashop Debug Profiling dal pannello di controllo di Prestashop.
  • L’uso di CDN (Content Delivery Network) aiuterà a caricare il sito web più velocemente anche in posizioni che si trovano a grande distanza dal server di hosting

Usa Schema.org

L’utilizzo di Schema.org aiuta a migliorare i siti web creando uno schema di markup dei dati strutturati. È supportato da tutti i principali motori di ricerca.

Il tag “itemtype” aiuta a classificare se qualcosa è un sito web, un negozio online o altro. Aiuta a fornire un contesto a pagine altrimenti difficili da classificare.

Google Analytics e Google Search Console

L’uso di Google Analytics e Google Search Console può essere incluso nel sito web inserendo un codice sul sito che non è visibile ai visitatori.

Google Analytics fornisce informazioni utili sul traffico del sito mentre Google Search Console aiuta a trovare la frequenza con cui il nostro e-commerce viene elencato nei risultati di ricerca, i click che riceve e molto altro.
Elimina le pagine duplicate

Non è insolito che le pagine duplicate risultino in Prestashop. Hanno lo stesso URL con parametri diversi. Questo può essere evitato avendo una sola pagina o lavorando sul core Prestashop per diversi titoli, meta descrizioni e URL di ogni pagina.

Rimozione di ID

L’ultima, ma non per importanza, best practice per il posizionamento di un sito e-commerce Prestashop è quella di rimuovere l’ID.

Prestashop sottolinea l’associazione di un ID a prodotti, categorie, produttore, fornitore e pagina che ostacolano la SEO. Pertanto, questi ID possono essere rimossi modificando il core o acquistando un modulo per la rimozione degli ID.

Hai capito come effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Prestashop?

L’obiettivo di qualsiasi azienda è guadagnare e ciò è possibile solo ottenendo una posizione favorevole nei risultati dei motori di ricerca.

Prestashop fornisce semplici modi in cui la SEO può essere implementata rendendola una scelta ovvia per l’e-commerce.

Spero che questo articolo su come effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Prestashop ti sia stato d’aiuto, nel caso dovessi riscontrare dei problemi, non esitare a contattarmi!

Posizionamento sito e-commerce Joomla

Oggi fare affari attraverso un e-commerce è una di quelle cose che può iniziare a fare chiunque visti gli innumerevoli negozi online che invadono Internet.

Joomla è una tecnologia comune dietro molti di questi negozi online.

Andiamo a vedere quali sono i modi per effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Joomla ma prima, cos’è Joomla?

Cos’è Joomla?

Joomla è un CMS open source che quasi 4.323.000 siti web in tutto il mondo utilizzano o hanno utilizzato.

Essendo una tecnologia molto popolare, Joomla offre diversi modi in cui un sito che viene creato utilizzando Joomla può essere ottimizzato per un posizionamento più elevato nella ricerca organica (SEO) ed ottenere, di conseguenza, più conversioni e vendite.

Posizionamento sito e-commerce Joomla: best practice

Lo scopo di qualsiasi sito di e-commerce è attrarre traffico ed incrementare le vendite dei propri prodotti. Tutto ciò può essere tranquillamente ottenuto ottimizzando il sito con la SEO.

Ecco alcuni modi in cui possiamo aumentare il posizionamento del nostro sito e-commerce fatto in Joomla:

Creazione e invio di una Sitemap a Google

Una Sitemap è una mappa del tuo sito web.

Questo passaggio viene effettuato non tanto per aumentare il posizionamento del tuo sito, ma piuttosto per renderlo possibile e molto più facile per Google, in modo tale da poter riconoscere e organizzare il tuo sito web.

Invio della Sitemap alla Search Console di Google

Dopo aver generato la tua Sitemap, dovrai inviarla alla Search Console di Google.

Innanzitutto, dovrai verificare il tuo sito web con Search Console. Dopo averlo fatto, ci sarà un’opzione per caricare una sitemap sul tuo sito web.

URL SEO Friendly

Uno dei modi più semplici per aumentare il posizionamento del tuo sito e-commerce Joomla è con una semplice modifica di come vengono visualizzati gli URL.

Per cambiare un URL senza significato in un URL facile da ricercare, accedi all’area dell’amministratore di Joomla e abilita la seguente opzione nell’area di “Global Configuration“.

  • Search Engine Friendly URLs: è dove rimuovere dall’URL tutte le parole generate casualmente e, nel frattempo, sostituirle con l’alias della voce di menu esistente.

Ottimizzare gli URL delle pagine del tuo sito ti aiuterà a posizionarti in modo migliore sulla SERP e soprattutto ti aiuterà a far comprendere meglio il contenuto di una determinata pagina agli utenti che la visitano e a Google stesso.

URL Rewriting

Un’altra attività da fare per migliorare il posizionamento del tuo sito e-commerce Joomla è quella di attivare la riscrittura dell’URL e rimuovere la scritta “index.php”.

Per farlo accedi all’area dell’amministratore di Joomla e abilita la seguente opzione nell’area di “Global Configuration”.

  • Use URL Rewriting: è dove rimuovere il suffisso /index.php/ dal tuo URL. Questa attività richiede un modulo mod_rewrite di Apache e il file .htaccess.

Tag Title e Meta Description

I tag title e le meta descriptions sono piccoli pezzi di testo essenziali per la SEO e la categorizzazione dei tuoi contenuti.

Se disponi di un blog o di più pagine del tuo sito web in cui ognuna presenta informazioni uniche, avrai bisogno di creare un tag title e una meta description ad hoc per ogni pagina.

Abilita la funzionalità di compressione Gzip

Di solito, ogni risposta inviata dal server può essere compressa o compressa con il gzip prima di raggiungere i visitatori. Non è una cattiva idea utilizzare la compressione Gzip per ridurre la quantità di dati inviati agli utenti del tuo sito.

Per fare ciò, devi tornare alla sezione “Global Configuration” e quindi attiva l’opzione etichettata come “Gzip Page Compression“.

Questo metodo può funzionare solo quando mod_gzip è stato installato sul proprio server.

Migliora la velocità del sito web

La velocità del tuo sito web è un fattore critico quando si parla di posizionamento sul motore di ricerca.

Ci sono alcune cose che puoi fare per ottenere il massimo beneficio per velocizzare il tuo sito e-commerce Joomla.

  • Installa solo ciò di cui hai bisogno! Questo è un grosso problema nel mondo CMS open source. Mantieni il tuo sito web e database il più snello possibile. Quando aggiungi una nuova estensione al tuo sito web, chiediti se effettivamente ne hai bisogno.
  • L’uso di un Content Delivery Network (CDN) può aiutare ad aumentare la velocità di un sito web di medie e grandi dimensioni.
    Utilizzare la memorizzazione della cache ove appropriato.
  • Ottimizza le tue immagini per ridurre al minimo le dimensioni. Ci sono molti siti Web e strumenti software disponibili per questo che puoi cercare nel web.
  • Affidati ad una buona compagnia di hosting. La velocità del sito è una delle cose più importanti da considerare quando si seleziona una società di hosting perché la velocità del sito è un importante fattore di classifica.

Fai attività sui social media

I social media possono aiutarti a fare pubblicità al tuo sito.

Facebook, Instagram e Twitter sono straordinariamente utili per connettersi con i tuoi clienti esistenti e potenziali.

Questi social non solo collegano al tuo sito web, ma sono anche un ottimo metodo per rimanere in contatto con i tuoi utenti e fornire assistenza clienti immediata.

Hai capito come effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Joomla?

L’obiettivo di qualsiasi azienda è guadagnare e ciò è possibile solo ottenendo una posizione favorevole nei risultati dei motori di ricerca.

Joomla è uno di quei CMS che ti permette in modo semplice e veloce di posizionare il tuo e-commerce sul motore di ricerca, l’importante è non dimenticare la SEO.

Spero che questo articolo su come effettuare il posizionamento di un sito e-commerce Joomla ti sia stato d’aiuto, nel caso dovessi riscontrare dei problemi, non esitare a contattarmi!

Il mio sito wordpress non è indicizzato su google

Sicuramente stai cercando il tuo sito wordpress sul motore di ricerca google e non compare nei risultati, ma perchè?

Intanto c’è da dire una cosa molto importante quando un sito wordpress non è indicizzato e quindi non appare nel motore di ricerca, wordpress durante l’installazione fa selezionare una serie di opzioni tra cui lo scoraggiare il motore di ricerca ad indicizzare il sito.

 

La prima cosa da verificare nelle strutture wordpress effettuando il login al pannello di amministrazione è in impostazioni -> lettura c’è una voce denominata visibilità dei motori di ricerca con una check per scoraggiare i motori di ricerca ad effettuare l’indicizzazione del sito;

 

Questa check deve essere de selezionata altrimenti è un’impostazione che tramite il file robots bloccherà googlebot al passaggio impedendo l’indicizzazione;

Detto ciò ti consiglio anche di dare un’occhiata  a questa guida contente consigli per seo wordpress, soprattutto se il tuo caso è di un sito non trovato per una specifica parola chiave non di una mancata indicizzazione.

Conclusione

I motivi di una mancata indicizzazione o posizionamento del tuo sito internet possono essere diversi, questo è sicuramente un punto di partenza da cui iniziare a capire come muoversi ed affrontare il problema.

Come installare google analytics su wordpress

E’ molto importante raccogliere dati statistici per tutti coloro che hanno un obbiettivo da raggiungere con il loro sito internet, scopriamo come installare il codice di monitoraggio google analytics.

Accediamo al nostro account google analytics (come aprire account google analytics) e clicchiamo in amministrazione nel menu presente in alto, ci compare una pagina divisa in tre colonne, in quella centrale cliccare sulla voce impostazione proprietà.

google-analytics-wordpress-e-prestashop

 

 

Copiate il vostro ID di monitoraggio e nella nostra piattaforma wordpress installiamo il plugin Google Analytics for WordPress che potete scaricare da qui

Una volta installato nel menu del pannello di controllo andiamo alla voce impostazioni -> google analytics dove come da foto in basso bisogna

  • spuntare la voce “manually enter your UA CODE”
  • inserire il vostro UA CODE (codice di monitoraggio google analytics)

googleanalytics-wordpress

 

Dopo aver salvato la modifiche per testare il funzionamento aprite una pagina del sito internet e in Analytics accedete alla sezione “in tempo reale” per verificare se il monitoraggio avviene correttamente.

 

 

Incrementare le visite al proprio sito, come scegliere il parter adatto?

E’ ormai noto a tutti che realizzare un sito internet e non scogitare strategie per acquisire visitatori è inutile;

Ma quali strategie utilizzare?

Ci sono diversi modi per incrementare le visite al motore di ricerca

  • Campagne pay per click Adword
  • Campagne pay per click facebook
  • Indicizzazione e posizionamento motori di ricerca, e tutti gli aspetti legati SEO
  • Siti di comparatori prezzi
  • Social network (gestione costante dei contenuti)
  • Mail marketing
  • Forum di setto
  • Ed altri

La soluzione migliore per chi intende avviare un progetto seriamente è affidarsi ad un’esperto web marketing per poter fare la scelta migliore per incrementare le visite al sito internet.

Ma a chi affidarsi? Anzi di chi fidarsi?

Sono sempre di più le persone che propongono servizi di web marketing bisogna saper scegliere quelle giuste per incappare in perdite di tempo e di denaro, è bene informarsi su

  • Lavori seo precedentemente svolti
  • Parole chiavi posizionate
  • Un progetto ben preciso in base alle vostre esigenze

Diffiderei da chi promette

  • Posizionamenti in breve tempo in prima posizione
  • Posizionamenti di grandi quantitativi di parole chiavi
  • Servizi venduti a spot (adwords, seo, mail marketing, social network) senza un progetto preciso;

E’ fondamentale  pretendere un progetto che porti visibilità al cliente(con una stima anche indicativa di costi e tempi)  e monitorare i risultati per avere dei parametri su cui ragionare ed andare ad intervenire.

Preventivamente alla creazione di un progetto viene sempre effettuata un’analisi per comprendere al meglio il settore, studiare di conseguenza anche i competitor e l’importanza che questi hanno sul web, richiedetelo al vostro Seo!